www.TUTTOINTER.com /.org/.net sito creato e gestito interamente da TIFOSI dell'Inter non da giornalisti

© TuttoInter.com :"il passato il nostro ONORE, il futuro la nostra GLORIA, il presente il nostro ORGOGLIO, la serie A è nel nostro DNA ... l'INTER è per sempre !!!"
TIFARLA E' UN PRIVILEGIO, DIFENDERLA E' UN OBBLIGO, AMARLA E' UN PIACERE, SOLO !
www.TuttoInter.com on-line dal 15/04/02

tuttointer.com
Style 01 (Deep Sky Blue) - Menu by Apycom.com
vai su twitter
vai su facebook
vai su YouTube
vai su tumblr
vai su INSTAGRAM
vai su Google+
vai su Picasa
vai sul blog
RSS
trova TuttoInter su google
email
proponi un social network

 

Inter tutto sotto controllo

 

Coppa Italia Inter - Fiorentina



L'Inter torna alla vittoria. Dopo 3 pareggi consecutivi, la squadra di Conte batte 2-1 la Fiorentina,
accedendo alle semifinali di Coppa Italia dove affronterà il Napoli. Nonostante il risultato di
misura, l'impressione che la squadra ha dato è stata quella di avere tutto sotto controllo, con la
consapevolezza che prima o poi il gol sarebbe arrivato.
Primo tempo equilibrato. L'Inter fa il gioco, ma spesso in maniera imprecisa. La Fiorentina
aspetta e ogni tanto si fa vedere con accelerazioni dei due velocisti in attacco. Il gol di Candreva
allo scadere del primo tempo è il frutto di un intreccio di scambi tra fuori e dentro l'aria, che vede
l'interista mettere dentro a porta vuota.
Nel secondo tempo suona tutta un'altra musica. Cresce l'intensità di entrambe le squadre,
ma soprattutto le occasioni dell'Inter. La testata di Caceres porta in parità il punteggio,
approfittando di una marcatura sbagliata di Lautaro. Il gol scuote l'Inter per un po' che si prende
un altro spavento quando Vlhaovic si presenta da solo davanti Handanovic, che salva la sua
squadra.


Al di là di un rigore dubbio su Milenkovic, la Fiorentina non sarà più pericolosa. Entra il nuovo
acquisto Eriksen al posto di Sanchez, il peggiore in campo. Dopo alcuni tentativi, arriva il
gol dell'Inter con Barella che arriva a 100 all'ora su un pallone vagante impattando la palla di
controbalzo e spedendola all'angolino. Da quel momento in poi i nerazzurri controlleranno la
partita in maniera eccellente, senza rischiare niente.
L'aspetto rilevante sta nel fatto che la squadra milanese, nonostante abbia rischiato per un breve
periodo anche di perdere, non ha mai mostrato segni di insicurezza. L'ansia non ha mai alterato
il gioco dimostrando anche l'ottimo status mentale su cui Conte ha messo mano. Tra i migliori
spiccano sicuramente Barella e Handanovic per l'Inter, Vlahovic e Caceres per la Fiorentina.
Buone le prestazioni di Young e Ranocchia. Eriksen mostra subito grande qualità e classe.
L'unica nota negativa è stata Sanchez, che non si è mai iscritto al match, sbagliando vari palloni,
nonostante Conte avesse adattato il modulo per farlo giocare nella sua posizione naturale. Il
cileno spreca quindi una grande occasione per provare a scalare le gerarchie.

 

articolo di

Giorgio Nardinocchi

 

 
» SOSTIENI » Parola di PRISCO
ActionAid
» Lo sapevi che ...
» Speciale CAMPIONI » Sfondo AUTOGRAFI » Speciale DERBY 0-4 » VIDEO Curva Nord » CORI Salutate la Capolista, Materazzi, Cambiasso, julio Cesar, ETO'O , Sneijder , Milito » ALTRO Inno Inter  Maglie Sfondi Calcio  Serie A  Loghi e Suonerie Cellulari news
Inter Milán - Cechia Nerazzurra solo inter Raccolta di video sull'Inter inter al femminile l'interismo moderno
Sito creato e gestito da : NrgSoftWare --> @ Email - webmasterRenzo - webSandro - webSalvatore - Ver. 14.5 - Copyright 2012/2013
©Tutto Inter .com
è on-line dal 15/04/02 -
Eventuali file coperti dal "diritto d'autore" appartengono ai legittimi
proprietari,
coloro che dovessero riconoscere un file come propria creazione e ne volessero la rimozione sono invitati a contattare il webmaster.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa ed i contenuti sono frutto ed espressione della volontà personale degli iscritti.
Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Per info .
tutto inter chatwebmaster nerazzurriTutto Inter YouTubeTutto Inter BlogpacelinkamiRSS XML BLOGgmaillinuxantifascismoblog for equity
 
"Il calcio è un gioco, bisogna rispettare le regole. A cosa serve vincere se lo si è fatto imbrogliando? A niente".  ( Thuram anno 2005 )
-
"Meglio essere multietnici che comprare le partite" (M. Moratti, 23 agosto 2010) - 2010 l'anno del Triplete Nerazzurro

© www.TuttoInter.com
Tutto per gli Interisti dal 15/04/02